fbpx
applabEcommerce

Dopo un biennio 2020 e 2021 tortuoso e difficile ma non più di tanto per i negozi online, quest’anno si preannuncia una svolta importante per gli e-commerce.

Ma per prepararsi a questa sfida e rilanciare il tuo sito di vendita, è tempo di iniziare a pensare alle migliori strategie di e-commerce per il 2022.

Le abitudini di acquisto post-pandemia sono cambiate molto rispetto ai mesi precedenti. Le persone hanno imparato a utilizzare i servizi online e l’e-commerce ha iniziato ad attrarre nuovi dati demografici e nuovi utenti di ogni età.

Molti consumatori affermano che utilizzeranno l’e-commerce anche per acquistare prodotti oltre a quelli acquistati finora. Questa è già una buona base per riorganizzare delle strategie future.

Andiamo!

Usa i social media per promuovere il tuo sito web

Sai quante persone hanno almeno un account su un social network?

Secondo le ultime statistiche, ci sono circa 4,5 miliardi di utenti di social network in tutto il mondo. Un numero che continua a crescere esponenzialmente. In effetti, stiamo parlando di più della metà della popolazione mondiale.

Questo significa che per vendere online non basta aprire un sito e-commerce e aspettare che un cliente lo visiti. Una strategia di marketing online efficace deve integrare una strategia multicanale, inclusi negozi online, social network ed e-mail marketing.

Una strategia omnicanale ti consente di raggiungere i tuoi clienti sul loro mezzo preferito, rendendo la loro esperienza di acquisto semplice e accessibile in ogni situazione.

Ottimizza il tuo sito e-commerce per dispositivi mobili

Si prevede che il valore del mercato dell’e-commerce mobile raggiungerà i 5 trilioni di dollari nel 2022, rappresentando quasi i tre quarti delle vendite totali. Pertanto, l’acquisto da dispositivo mobile è una delle più importanti fonti di guadagno per chi ha un sito di vendita online.

Da questo punto di vista, avere un sito web che non funziona equivale a escludersi dal mercato. Se il tuo sito web non è responsive, cerca di agire il prima possibile in modo da poter affrontare il 2022 in modo competitivo.

Inoltre, tieni presente che gli acquirenti mobili (che concludono l’ordine di un bene o servizio tramite smartphone) acquistano più frequentemente e spendono di più rispetto agli acquirenti desktop.

Oltre al sito web, controlla anche che le email che invii siano funzionali ed ottimizzate per smartphone in modo che non finiscano nel tanto odiato archivio spam.

Studia il tuo Target

Prima di elaborare la tua strategia di marketing, devi segmentare il tuo pubblico e dopo averlo studiato, impostare comunicazioni mirate e personalizzate per ciascun segmento in base ai dati e le abitudini di acquisto dei tuoi clienti

Oggi, il successo dell’e-commerce è direttamente correlato al suo livello di personalizzazione. Quindi il tuo compito è rendere unico ogni punto di contatto tra il tuo marchio e i tuoi clienti.

Quindi, per ottenere risultati, cerca di creare proposte basate sulle caratteristiche dei tuoi clienti, conduci campagne di marketing mirate, assicurati che landing page e annunci siano descritti nel modo giusto per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

In conclusione

Il 2020 passerà alla storia come l’anno della pandemia e del Grande Lockdown. Questi eventi hanno un fortissimo impatto sull’economia mondiale, coinvolgendo anche le vendite online. I siti di e-commerce hanno registrato un calo, soprattutto all’inizio del 2020.

Nonostante il calo del fatturato, la vera novità è che disparate persone in tutto il mondo sono abituate e stanno già facendo acquisti su Internet. Questa tendenza è in continuo sviluppo ed è molto interessante per chi ha intenzione di sviluppare il proprio business online o chi ha già siti di e-commerce.

Però, e come in ogni cosa c’è sempre un però! Per sfruttarlo al meglio e aumentare le vendite, è necessario implementare la giusta strategia.

Per questo noi di AppLab ti abbiamo mostrato alcune delle strategie che ti aiuteranno ad aumentare la spesa post-coronavirus sul tuo sito web. Ma per rivitalizzare il tuo e-commerce, hai bisogno della perfetta sinergia fra le tue strategie e di una tecnologia di sviluppo dei tuoi portali sempre più interattiva e userfriendly.
Visita il nostro sito web per saperne di più sulle soluzioni strategiche per aiutare il tuo negozio online a crescere nel 2022.


Comments

  1. L’e-commerce è cresciuto molto negli ultimi due anni. La pandemia ha solo accelerato la crescita degli acquisti online. E penso che le cose andranno solo verso l’alto da qui. L’e-commerce è il presente e il futuro dello shopping online e chiunque entri ora avrà un vantaggio ragionevole rispetto ad altri che non stanno ancora utilizzando il potere dell’e-commerce.

    Reply
  2. Ogni piattaforma di social media ha i suoi piccoli segreti e ci vuole tempo per scoprirli. A meno che tu non abbia davvero esperienza con la maggior parte, mi concentrerei solo su 1 o 2 all’inizio, li conoscerò bene, vedrò come comunicare su di loro e come vendere lì. Oppure puoi semplicemente assumere qualcuno che conosce FB, Instagram, Pinterest, ecc. e fargli occupare questa parte.

    Reply
  3. Non è facile creare una strategia multicanale. Può richiedere molto tempo e fatica e puoi ancora fare un pasticcio quando non conosci i dettagli di alcuni social network. Ciò che funziona su Facebook non funzionerà sempre (o mai) su Instagram. Ogni canale è diverso: alcuni sono più adatti a promuovere la tua attività, mentre altri potrebbero essere più adatti a vendere effettivamente i tuoi prodotti o servizi.

    Reply
  4. Per la maggior parte dei settori al giorno d’oggi, le persone che arrivano da dispositivi mobili sono probabilmente intorno o oltre il 70%. Quindi è essenziale che ogni sito sia ben ottimizzato per il traffico mobile. C’è anche il fatto che Google tiene traccia della velocità con cui viene visualizzato il tuo sito (su dispositivi mobili e desktop) e utilizza questi dati per classificarti di conseguenza nel loro motore di ricerca. Avere una migliore velocità ed essere ottimizzati dovrebbe essere in cima alla lista.

    Reply
  5. Se possiedi un sito di e-commerce, devi essere sui social network, ottimizzare il tuo sito Web sia per desktop che (soprattutto) per dispositivi mobili e migliorare nel targeting del pubblico giusto. Devi imparare a comunicare nella lingua del tuo cliente e sapere una o due cose su di lui in modo da poter parlare con loro in un modo che capirà, apprezzerà e a cui risponderà.

    Reply

5 Comments In This Topic

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Iscriviti alla newsletter

Curioso di rimanere aggiornato sulle nostre novità? Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti nessuna informazione utile!

Via Nabucco 8B 47923, Rimini (RN) Emilia-Romagna, Italia

× Contattaci